Per gentile concessione di Alex Wild  www.myrmecos.net
Operiamo in tutta Italia

Numero operativo
UMBRIA e TOSCANA

Numero operativo UMBRIA e TOSCANA: cell. 393.9274989

Termiti

Le termiti sono insetti sociali polimorfici appartenenti all’Ordine degli Isotteri e sono caratterizzati dall’avere le ali anteriori uguali alle posteriori.

Le colonie di termiti prevedono una suddivisione in caste ognuna delle quali svolge un ruolo ben specifico all’interno della società.

I riproduttori o reali sono gli unici che presentano le ali che, peraltro, vengono perse subito dopo il volo prenuziale. La loro unica funzione è riproduttiva. Essi emettono inoltre un feromone di controllo che impedisce ad altri individui di generare gli organi copulatori.

Gli operai sono sterili, privi di ali e di colore biancastro con il capo nero. Essi si occupano di tutte le attività legate al buon funzionamento della colonia, cercano il cibo e lo distribuiscono ai componenti della comunità.

I soldati sono piuttosto simili agli operai ma hanno il capo e le mandibole più grandi e sviluppate. Il loro compito è quello di difendere la colonia.

Occasionalmente possono essere presenti anche i riproduttori secondari che acquisiscono la capacità di accoppiarsi in assenza dei riproduttori primari.

Dopo aver eseguito la sciamatura, le termiti nidificano nel terreno dando subito luogo alle giovani termiti che inizieranno ad attaccare il legno.

Le termiti sfuggono alla luce e quindi nei loro spostamenti alla ricerca di cibo scavano gallerie nel terreno. Per raggiungere manufatti lignei in quota sono in grado di costruire gallerie esterne impenetrabili alla luce impastando sabbia, terra, rosume ed escrementi.

L’attacco termitico viene di solito avvertito in ritardo poichè questi insetti attaccano tutta la sezione del legno risparmiando la pellicola superficiale. Mentre nel legno attaccato dai tarli è possibile vedere il rosume ed il foro di sfarfallamento, nel legno attaccato dalle termiti non si nota alcun segno esteriore.

I danni sono ingenti e possono comportare anche cedimenti o crolli di strutture portanti.